NARCISO

® lampada da tavolo - fatto in Italia

mm 200 x 280 x 130
ottone e ferro cromato
cavo elettrico con guaina in tessuto 
1 x lampadina Ø 120 mm bianca
attacco E 27 
alimentazione 220V
variatore d’intensità luminosa

Designer: Orlando Montserrat


Superbo, insensibile e crudele Narciso viene punito dagli dei per aver respinto tutti i suoi pretendenti. Un giorno, contemplando la sua bellezza riflessa nell’acqua di una fonte e non consapevole di avere di fronte l’immagine di se stesso restò incantato innamorandosi perdutamente, l’ammirava e corteggiava immergendo le braccia nell'acqua per sfiorare quel soave volto, ma essa scompariva non appena la toccava. rimase a lungo cercando di afferrarla e i giorni scorrevano inesorabili, senza mangiare ne bere, sperando che quel malefico sortilegio sparisse per sempre. Alla fine morì, presso la fonte che gli aveva regalato l'amore anelando un abbraccio dalla sua stessa immagine. Quando le Naiadi e le Driadi andarono a prendere il suo corpo per collocarlo sulla pira funebre si narra che al suo posto fu trovato uno splendido fiore bianco che da lui prese il nome.